[ Salta il menu e vai direttamente al contenuto ]

Il Nu.Cu.Re.OT.:

NUCLEO CURE RESIDENZIALI INTEGRATE OSPEDALE/TERRITORIO

Il Nucleo CuRe OT di Arona è una struttura flessibile di cure intermedie, ponte ideale tra ospedale e territorio, dotata di 12 posti letto in grado di ospitare 12 pazienti per degenza continuativa sulle 24 ore, inserita nella rete dei servizi distrettuali, gestita da Medici di Medicina Generale in collaborazione con personale infermieristico e operatori socio sanitari, con il supporto del CAP.
Il Nucleo CuRe OT si trova al piano secondo del blocco principale dell'edificio: dispone di 6 camere di degenza con 2 posti letto ciascuna, dotate di sevizi igienici, progettati per l'uso da parte dei portatori di handicap.
E' presente uno studio medico a disposizione dei Medici di Medicina Generale con postazione informatica e un ambulatorio per le visite e consultazioni diagnostiche.
Sono, inoltre, a disposizione spazi accessori e locali per il personale infermieristico.
Per la riabilitazione viene utilizzata la palestra della Struttura Recupero e Rieducazione Funzionale presente nel Presidio Territoriale.
I pazienti che possono essere inseriti nel Nucleo CuRe OT sono prevalentemente pazienti non autosufficienti (anziani ultra65enni) residenti nella ASL NO e in particolare nel Distretto Nord (Arona e Borgomanero), che al momento della dimissione da strutture ospedaliere o al domicilio, in caso di patologia cronica ad andamento evolutivo, - per la complessità del caso e in mancanza di care giver - hanno necessità di assistenza sanitaria in ambiente protetto che garantisca anche l'assistenza notturna.
L'accesso viene autorizzato dal Nucleo Distrettuale di Continuità delle Cure.
Il ricovero, a carico del Servizio Sanitario, è di norma inferiore a 30 giorni, prolungabili - previa ulteriore autorizzazione - sulla base di specifica valutazione dei singoli casi in relazione a motivate necessità clinico assistenziali sopravvenute.

L'équipe è costituita da Medici di Medicina Generale e Medici di Continuità Assistenziale che hanno aderito al progetto e che garantiscono la presenza attiva nella struttura per un totale di 15 ore settimanali su 7 giorni. L'assistenza è assicurata dagli Infermieri presenti continuativamente nelle 24 h. 7 giorni su 7, coadiuvati da operatori socio-sanitari e altri professionisti (quando necessario), sotto la responsabilità di un Caposala. L'infermiere svolge il ruolo di "case manager", coordinandosi nell'assistenza con il Medico curante e con l'équipe multiprofessionale sulla base di protocolli condivisi e coerenti con i percorsi assistenziali.
Il paziente ricoverato rimane in carico al proprio Medico curante che può partecipare alla stesura del Piano di assistenza Individuale (P.A.I) ed effettuare accessi secondo un programma concordato con l'équipe medica del Nucleo Cu.Re. OT di Arona.
Sono presenti i Volontari dell'Associazione Volontari Ospedalieri (AVO) che garantiscono attività di supporto, di animazione e di compagnia ai pazienti degenti.

[ Torna all'inizio della pagina ]


[ Torna all'inizio della pagina ]