[ Salta il menu e vai direttamente al contenuto ]

Il Centro Informazione Salute Immigrati: ISI

ASSISTENZA SANITARIA AI CITTADINI STRANIERI IRREGOLARI

CENTRO I.S.I. Centro Informazione Salute Immigrati

Ai cittadini stranieri presenti sul territorio nazionale, non in regola con le norme relative all'ingresso e al soggiorno, sono assicurate nei presidi sanitari pubblici e privati accreditati le cure ambulatoriali ed ospedaliere urgenti o comunque essenziali, ancorché continuative, per malattia ed infortunio e sono estesi i programmi di medicina preventiva a salvaguardia della salute individuale e collettiva (D.Lgs.25/07/98 n. 286 - T.U. delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero).

I cittadini stranieri presenti irregolarmente nel territorio dell'ASL NO, pur non potendosi iscrivere al servizio sanitario nazionale, hanno diritto alle cure urgenti ed essenziali rivolgendosi al Centro Informazione Salute Immigrati (ISI). Attraverso uno sportello informativo a Novara e Borgomanero e tre ambulatori (Novara - Borgomanero e Arona) svolge attività informativa socio-sanitaria, assistenza medica di base, accompagnamento e facilitazione all'accesso del servizio pubblico per visite e cure specialistiche.
In ciascun centro operano un medico, un infermiere professionale e personale amministrativo. Inoltre nel centro ISI ci si avvale della collaborazione di un mediatore culturale.
Gli stranieri che accedono al Centro ISI ricevono informazioni relative all'organizzazione dell'accesso alle prestazioni e assistenza sanitaria da parte del medico presente in ambulatorio.
Il medico effettua visite, richieste e controllo esami,prescrizioni farmaceutiche, richieste di visita specialistiche e ricovero.
In particolare sono garantite le seguenti prestazioni:

  • la tutela sociale della gravidanza e della maternità
  • la tutela della salute del minore
  • le vaccinazioni
  • gli interventi di profilassi internazionale
  • la profilassi, la diagnosi e la cura delle malattie infettive ed eventuale bonifica dei relativi focolai
  • riconoscimento del diritto all'assistenza protesica ed integrativa con D.G.R. n. 6-3264 del 27 giugno 2006.
  • riconoscimento del diritto al trasporto sanitario per terapia dialitica ed altre indispensabili terapie ospedaliere, nonchè dell'ossigenoterapia domiciliare e dell'assistenza per malattie terminali, domiciliare e residenziale, con D.G.R. n. 8-8042 del 21.1.2008.
Sportello informativo e Ambulatori ISI
Sportello Informativosedeoraritel.
un mediatore culturale fornisce informazioni in francese, inglese e araboviale Roma, 7 Palazzina A (ingresso A1, primo piano)lunedì e mercoledì
13.30 - 15.30
venerdì
10.30 - 12.30
-
Riconoscimento Diplomiviale Roma, 7 Palazzina A (ingresso A1, primo piano)2° e 4° martedì del mese
13.30 - 15.00
-
un mediatore culturale, fornisce informazioni in francese, inglese e arabov.le Zoppis 6 Borgomanero martedì
9.00 - 12.00
-
Ambulatori sedeoraritel.
negli stessi orari è anche presente il mediatore culturale (che affianca l'ambulatorio) presso lo sportello al piano terra.viale Roma, 7 Palazzina A (ingresso A1, primo piano)lunedì e mercoledì
13.30 - 15.30
venerdì
10.30 - 12.30
0321 374329
negli stessi orari è anche presente il mediatore culturale (che affianca l'ambulatorio) via S. Carlo, 11 Aronamartedì
9.00 - 12.00
0322 51647
negli stessi orari è anche presente il mediatore culturale (che affianca l'ambulatorio) v.le Zoppis, 6 Borgomanerogiovedì
9.00 - 12.00
0322 848542 848649




[ Torna all'inizio della pagina ]


[ Torna all'inizio della pagina ]