[ Salta il menu e vai direttamente al contenuto ]

Torna alla pagina precedente:

[ Torna all'inizio della pagina ]


Ricorsi contro giudizio idoneità Medico Competente

PREVENZIONE E SICUREZZA DEGLI AMBIENTI DI LAVORO (Struttura Complessa)

Direttore: dott.ssa Ivana Cucco

Il medico competente rilascia, a seguito degli accertamenti sanitari, un giudizio di idoneitÓ alla mansione specifica.

Tale giudizio pu˛ essere di idoneitÓ, di idoneitÓ parziale, temporanea o permanente, con prescrizioni o limitazioni, di inidoneitÓ temporanea e di inidoneitÓ permanente.

Il medico competente Ŕ tenuto a informare per iscritto il datore di lavoro e i lavoratori interessati, relativamente al giudizio formulato. Contro tale giudizio, entro 30 giorni dalla data di comunicazione dello stesso, Ŕ ammesso ricorso allo S.Pre.S.A.L. territorialmente competente, in relazione alla sede dove il lavoratore presta la sua opera.

Il Servizio dispone, dopo eventuali ulteriori accertamenti, la conferma, la modifica o la revoca del giudizio stesso.

  • A chi rivolgersi (l'organizzazione sul territorio della Struttura Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro);
  • Cosa presentare: istanza corredata del giudizio espresso dal medico e degli esami eseguiti.
  • Normativa: art. 41 D.Lgs. 81/08

[ Torna all'inizio della pagina ]


[ Torna all'inizio della pagina ]