[ Salta il menu e vai direttamente al contenuto ]

Torna alla pagina precedente:

[ Torna all'inizio della pagina ]


Area farmacovigilanza:


tel. 0321 374536

  • Inserimento nella rete nazionale di farmacovigilanza delle schede di segnalazione spontanea di sospette reazioni avverse da farmaci da parte dei Medici e degli Operatori Sanitari (Farmacisti, Odontoiatri, Ostetriche, Infermieri Professionali) e dei Cittadini.
  • Attività di informazione a tutti gli operatori sanitari operanti sul territorio mediante l'invio di note informative sui farmaci, trasmesse dall'Agenzia Italiana del Farmaco.
  • La segnalazione spontanea di sospetta reazione avversa che consente di raccogliere importanti informazioni sulla sicurezza dei medicinali e di individuare precocemente possibili segnali di allarme correlati al loro uso, può essere effettuata con le seguenti modalità sia da cittadini che da operatori sanitari quali medici, infermieri, farmacisti e da aziende farmaceutiche:
  • Scheda cartacea, da stampare e compilare (disponibile sul sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco e distinte in base alla natura del segnalatore);
  • Scheda elettronica, che può: essere compilata tramite computer e poi stampata, oppure stampata e compilata a mano (disponibile sul sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco e distinte in base alla natura del segnalatore);
  • PortaleVigifarmaco; possono accedere sia gli operatori sanitari che i cittadini. In tal modo la segnalazione arriva direttamente al Responsabile di Farmacovigilanza.
  • Le schede in formato cartaceo ed elettronico, dovranno essere inviate al Responsabile di Farmacovigilanza dell'ASL di competenza tramite fax al numero: 0321 374 576 o e-mail all'indirizzo farmacia.nov@asl.novara.it o recapitate personalmente presso la Farmacia Territoriale in Viale Roma 7, Novara (Palazzina A, ingresso 4).

[ Torna all'inizio della pagina ]


[ Torna all'inizio della pagina ]