[ Salta il menu e vai direttamente al contenuto ]

Il Direttore di Distretto:


Il Direttore del Distretto assume la responsabilità complessiva in termini di governo e di gestione del budget attribuito e svolge prioritariamente le seguenti funzioni:

  • coordina le attività produttive gestite direttamente o indirettamente dal Distretto;
  • promuove e presidia l'integrazione organizzativa tra le strutture territoriali e i Dipartimenti afferenti (es. Dipartimento Materno Infantile, Dipartimento Salute Mentale; Dipartimento Dipendenze; Dipartimento Prevenzione; Dipartimento Area Diagnostica e Servizi) nonché con la Direzione Medica Ospedaliera ed i Dipartimenti Ospedalieri (DEA, Dipartimento Chirurgico) per la garanzia di un coordinato svolgimento dei percorsi di presa in carico e di
    di continuità assistenziale. Limitatamente alle suddette funzioni di integrazione, facenti capo istituzionalmente alla figura del Direttore del Distretto (D.Lgs 502/1992, art. 3-sexies), si determina un rapporto di sovraordinazione funzionale del medesimo nei confronti dei responsabili delle strutture territoriali analogamente alla figura del Direttore medico di Presidio ospedaliero.

Sono attribuiti alla Direzione del Distretto anche i compiti igienico-organizzativi e di gestione del rischio - anche attraverso la partecipazione alla Unità Gestione Rischio aziendale - relativi alle sedi distrettuali e subdistrettuali e la gestione dei servizi afferenti all'assistenza sanitaria territoriale ivi presenti (CAP, Poliambulatorio, Continuità assistenziale, ecc.).


In relazione al Centro di Assistenza Primaria (CAP) di Arona la Direzione del Distretto Area Nord svolge:

  • il coordinamento organizzativo delle attività in collaborazione con il referente dei MMG e la CPSE
  • la gestione dei rapporti con MMG (definizione turni, invio calendario mensile, pagamenti quote spettanti, verifiche periodiche e report sulle attività)

[ Torna all'inizio della pagina ]


[ Torna all'inizio della pagina ]